Bolgheri

Immortalato dallo scrittore locale Giosuè Carducci nel suo poema “Davanti a San Guido”, con le parole “I cipressi che a Bolgheri alti e schietti di San Guido in duplice filare” (“I cipressi stanno dritti e veri da Bolgheri a San Guido in doppie file ”), questa città secolare si sviluppò attorno a un castello medievale dopo aver percorso il lungo viale alberato. Una volta visto, Bolgheri rimarrà per sempre nella tua memoria.

Il villaggio, non lontano dalla costa, è immerso nella campagna tra uliveti e vigneti, mentre la città vanta un delizioso equilibrio architettonico.

Il suo elemento distintivo è il castello di mattoni rossi, che funge anche da ingresso al villaggio. Le tortuose stradine acciottolate e gli antichi edifici in pietra sono spesso decorati con gerani. Diverse antiche chiese si aggiungono al fascino di Bolgheri, come Sant’Antonio e Santi Giacomo e Cristoforo, così come la casa d’infanzia del poeta Giosuè Carducci e l’oratorio di San Guido, una cappella esagonale commissionata dalla famiglia Della Gherardesca.

Bolgheri ospita numerose botteghe artigiane, enoteche e ristoranti, che offrono ai visitatori una raffinata selezione di prodotti tipici locali e ottimi vini Bolgheri DOC. Dopotutto, la regione vinicola di Bolgheri è rinomata in tutto il mondo, benedetta da un microclima unico che è sia secco che soleggiato, perfetto per vitigni bordolesi come Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot. Sassicaia, Ornellaia e Masseto sono solo tre delle cantine straordinarie situate qui.

La campagna circostante, che è piena di tortuose strade di campagna come il viale di Bolgheri e la via Bolgherese, ospita innumerevoli agriturismi e stalle. È il luogo perfetto per escursioni a piedi, in bicicletta o a cavallo lungo la costa toscana.

Author

Sign In Toskana Ferienhäuser

For faster login or register use your social account.

or

Account details will be confirmed via email.

Reset Your Password