Firenze

Se stai visitando la Toscana, non puoi perderti Firenze. La città rinascimentale è uno scrigno d’arte con una sorprendente atmosfera contemporanea. Al di là dello straordinario patrimonio artistico, testimonianza dei suoi secoli di civiltà, il modo migliore per godersi Firenze è passeggiare lungo i viali lungo il fiume al tramonto o perdersi tra le innumerevoli viuzze della città del bohemien Oltrarno o le strette stradine di San Niccolò, dove ti sembra di essere finito in un’altra epoca lungo le sue mura secolari.

Scoprire Firenze significa fare gli stessi passi di figure leggendarie come Dante, mentre giri un angolo e ti ritrovi di fronte a casa sua e in costante contatto con una buona concentrazione di arte medievale e rinascimentale. Firenze, patria di Cimabue e Giotto, gli antenati della pittura italiana; Arnolfo e Andrea Pisano, i primi esponenti del Rinascimento; Brunelleschi, Donatello e Masaccio, che hanno dato i natali al Rinascimento; Ghiberti e Della Robbia, Filippo Lippi e Beato Angelico, Botticelli e Paolo Uccello e geni universali come Leonardo e Michelangelo.

Le logge, le piazze, le chiese e persino le strade sono punteggiate dalle loro opere, ma per vedere questi artisti al loro meglio visitare i musei eccezionali della città. Le ineguagliabili collezioni degli Uffizi; la Galleria Palatina ornata con dipinti dei secoli d’oro; il Bargello, disseminato di sculture rinascimentali; il Museo di San Marco, benedetto con le opere di Fra ‘Angelico; l’Accademia, sede del David di Michelangelo; le cappelle medicee da non perdere; Casa Buonarroti; i più piccoli ma altrettanto magnifici musei Bardini, Horne, Stibbert, Romano e Corsini, oltre alla Galleria d’Arte Moderna; e lo straordinario Museo dell’Opera del Duomo. L’elenco è infinito.

Firenze è la città pedonale perfetta per la sua compattezza: passeggiando dal Battistero a Palazzo Vecchio, da Ponte Vecchio a Palazzo Pitti, sarai immerso in un mondo di arte ma anche di moda. Il centro di Firenze (patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1982) è disseminato di un eclettico mix di boutique. Tutte le etichette più famose al mondo hanno avviato attività commerciali in quanto la città è un segno d’amore e un punto di riferimento per la moda internazionale. Quando inizi a stancarti delle strade affollate, lascia il centro alle spalle e dirigiti verso le colline! Una salita di prova conduce a Piazzale Michelangelo e San Miniato al Monte: vale la pena di sperimentare con i tuoi occhi alcune delle viste più rilassanti e stimolanti del mondo.

Tra i mestieri tradizionali della città, spicca l’arte di creare profumi. È una vecchia professione che ancora oggi viene praticata in luoghi come l’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella, la Boutique Lorenzo Villoresi e Aquaflor Firenze.

Author

Sign In Toskana Ferienhäuser

For faster login or register use your social account.

or

Account details will be confirmed via email.

Reset Your Password